La grande musica dal Rinascimento al Novecento

Introduzione Storica

Vivaldi

Lasso

Bach

Mozart

Beethoven

Chopin

Schumann

Debussy

Bach

"La grande sintesi"

1685 - Nasce ad Eisenach il 21 marzo, da Johann Ambrosius ed Elisabeth Laemmerhirt.Nei primi anni studia violino con il padre ed organo con lo zio Johann Christoph.Viene iscritto alla scuola latina (la scuola ad indirizzo classico del tempo).

1694 - Muore la madre.

1695 - Muore il padre. Si trasferisce ad Ohrdruf per studiare organo con il fratello maggiore Johann Christoph e si iscrive contemporaneamente alla scuola latina locale.

1700 - Si trasferisce a Lunenburg, dove entra a far parte del prestigioso coro di voci bianche e frequenta la scuola latina. Entra in contatto con l'oganista Georg Boehm.

1702 - Terminati gli studi si impiega temporaneamente come violinista nell' orchestra di Weimar.

1703 - Viene nominato organista nella chiesa Neue Kirche di Arnstadt, con la responsabilità supplementare di istruire il coro degli alunni della scuola latina. Compie un viaggio a Lubecca per ascoltare l' organista Buxtehude. Si fidanza con Maria Barbara Bach (1684 - 1720), sua cugina di secondo grado, che sposerà solo quattro anni dopo, dovendo attendere di aver ottenuto una sistemazione professionale definitiva. Rifiuta di prendere il posto di organista che era stato di Buxtehude, offertogli alla condizione di sposarne la figlia. A causa di contrasti con elementi del coro della scuola latina - in un' occasione era stato separato a forza, coltello in mano, da uno degli alunni - decide di trovare un posto altrove.

1707 - E' nominato organista a Muhlhausen. Il 17 ottobre sposa Maria Barbara nella chiesa di Dornheim, vicino ad Arnstadt. Benchè gli accordi professionali prevedano solamente di suonare durante le funzioni, si impegna nella composizione e copiatura di musiche ed in consulenze sullo stato dell'organo. Entra in contrasto con il pastore della chiesa per motivi religiosi (il pastore propugnava princìpi pietisti); per questo viene chiesto il suo allontanamento dall' incarico.

1708 - Viene chiamato a ricoprire l' incarico di organista del Duca alla corte di Weimar, nota per l' ortodossia in campo religioso (probabilmente g anche grazie alla fermezza delle proprie convinzioni, dimostrata dalla vicenda con il pastore pietista). In un primo tempo ha anche il compito di suonare il violino nell' orchestra di corte, in seguito è nominato Direttore dei Concerti, con l' obbligo di comporre ed eseguire una Cantata ogni mese. Nasce la prima figlia, Catherina Dorothea.

1716 - A seguito di diatribe interne alla famiglia di corte Bach si schiera con il nipote del Duca e per questo viene declassato. Ernst August di Weimar, per il quale Bach aveva preso posizione, lo raccomanda alla corte di Koethen, ma il duca di Weimar non gli concede il congedo; a causa delle vivaci proteste deve anche scontare un mese di prigione (durante il quale compone l' Orgelbuchlein) e viene cancellato dall' elenco degli organisti di corte della " Storia di Weimar ".Ottiene finalmente il permesso ed il posto, che non richiede prestazioni nel campo della musica sacra (la corte di Koethen era calvinista e la musica in chiesa non era ammessa) bensì composizioni ed esecuzioni di musica strumentale e da camera Nascono in questo periodo le Suites per orchestra, i Concerti Brandemburghesi (dedicati al Margravio di Brandemburgo), le Sonate e Partite per violino solo, le Suites per violoncello, le Sonate per violino e basso continuo, oltre ad un' importante serie di lavori didattici, concepiti per l' educazione musicale dei figli, raccolti nel " Clavierbuchlein " e comprendente le Invenzioni a due ed a tre voci ed il Clavicembalo ben temperato.

1720 - Mentre J. S. è a Karlsbad a seguito della corte, la moglie muore (primi giorni di luglio); Bach non può essere avvertito ed al suo rientro trova i funerali conclusi ed una casa da portare avanti, conquattro figli, di 5,6, 10 e 12 anni. Viene contattato per il posto prestigioso di organista ad Amburgo, ma rifiuta di pagare l' obolo richiesto per l' assegnazione del posto.

1721 - Il 3 dicembre sposa Anna Magdalena Wilcken (1701 - 1760), soprano alla corte di Koethen. Nel frattempo il principe Leopold si sposa e le attività musicali della corte conoscono un rapido declino, per cui Bach, anche in considerazione delle crescenti esigenze famigliari, decide di cercare una nuova sistemazione.

1723 - Si candida con successo al posto di Thomaskantor a Lipsia La carica, ricopeta precedentemente da Kuhnau, era stata offerta dal Consiglio Comunale prima a Telemann poi a Graupner *, che non accettano. Bach è ora responsabile dei programmi di tutte e cinque le chiese comunali della città (dove, nei casi di celebrazioni importanti la funzione poteva durare anche quattro ore); in media compone una cantata al mese fino al 1744, oltre a Passioni ed altri brani sacri, pur non tralasciando la musica strumentale.

1729 - In occasione del Venerdì Santo viene eseguita per la prima volta la Passione secondo Matteo.

1733 - Per l' incoronazione di Augusto III principe di Sassonia viene composta ed eseguita la prima parte della Messa in Si minore.

1747 - Bach compie un viaggio a Berlino, dove incontra Federico il Grande di Prussia; come ringraziamento per la considerazione manifestatagli dal sovrano Bach compone l' Offerta Musicale, una serie di brani di altissimo contenuto contrappuntistico su un tema di Federico, sul quale a Berlino aveva improvvisato.

1749 - A seguito di una malattia diviene quasi cieco.

1750 - Tenta un' operazione agli occhi con il dottor Taylor, senza successo, il 28 luglio muore per le conseguenze di un colpo apoplettico.

Eisenach Piccola cittadina della Turingia, situata all' incirca tra Kassel e Weimar, in una regione ricca di foreste e corsi d' acqua. Ha una storia importantissima, sorgendo ai piedi della Wartburg, la fortezza sede della leggendaria tenzone tenuta da sei cantori intorno all' anno 1200, divenuta il soggetto ispiratore del Tannhauser di Wagner. Nella Wartburg si era rifugiato Martin Lutero dopo la dieta di Worms, ricercato dagli eserciti di Carlo V, e lì aveva tradotto la Bibbia, dando origine alla moderna lingua tedesca.

I figli di J. S. Bach

Da Maria Barbara
1Catharina Dorothea (1708 - 1774)
2Wilhelm Friedemann (1710 - 1784)
3Cristoph (1713 - 1713)
4Maria Sophia (1713 - 1713)
5Carl Philipp Emanuel (1714 - 1788)
6Johann Gottfried Bernhard (1715 - 1739)
7Leopold August (1718 - 1719)

Da Anna Magdalena
8Christiana Sophia Henrietta (1723 - 1726)
9Gottfried Heinrich (1724 - 1763)
10Christian Gottlieb (1725 - 1728)
11Elisabeth Jiuliana Friederika (1726 - 1781)
12Ernestus Andreas (1727 - 1727)
13Regina Johanna (1728 - 1733)
14Christiana Benedicta (1730 - 1730)
15Christiana Dorothea (1731 - 1732)
16Johann Christoph Friedrich (1732 - 1795)
17Johann August Abraham (1733 - 1733)
18Johann Christian (1735 - 1782)
19Johanna Carolina (1737 - 1781)
20Regina Susanna (1742 - 1809)